Bulgaria

Regime fiscale

Il regime fiscale bulgaro e’ uno dei piu’ favorevoli nell’UE. Grazie alla riforma fiscale del 2007 l’imposta sulle societa’ nel paese e’ pari al 10%. Il cambiamento è volto a favorire la crescita dello spirito imprenditoriale e garantisce un sistema fiscale trasparente ed operativo conforme alla legislazione europea.

Vantaggi fiscali nella Bulgaria:
Imposta sulle societa’ 10%;
Imposta sul reddito delle persone fisiche 10%;
Il tasso dell’IVA per la Bulgaria е’ 20%;
9% per i servizzi turistici;
5% e’ l’imposta sui dividendi e sulle quote di liquidazione;
Tassa sulle spese di rappresentanza – 10%;
Imposta spese sociali – 10%.

 MINORI COSTI PRODUTTIVI ED INDUSTRIA

Il costo del lavoro nella Bulgaria e’ uno dei piu’ convenienti in Europa. I prezzi per gli utenti industriali sono molto piu’ bassi rispetto il medio dell’Europa. Su dati dell’Eurostat il prezzo di 1 MW/h e’ di 40 €2. I prezzi dei beni agricoli , industriali e immobile sono piu’ convenienti. Nella Bulgaria c’e’ una maggior tendenza nell’edilizia di beni immobili, industriali ed amministrativi.
La Bulgaria e’ al quarto posto per la qualita’ del segnale internet nell’UE. Quasi tutti i luoghi pubblici, uffici amministrativi, parchi ed istituzioni hanno una delle coperture internet piu’ veloci in Europa.
La crescita del protoddo interno lordo (GDP) della Bulgaria e’ al quarto posto nell’UE – 3.1%. Il paese ha un sistema bancario stabile.

RISORSE UMANE

 Manodopera di alta qualifica. Popolazione attiva. Personale multilingue. I 98%degli allievi, nelle squole superiori studiano lingue straniere (principalmente inglese) ed i 73% – una seconda lingua tra (italiano, spagnolo, tedesco ecc.). Lo stipendio medio e’ di 640.64 €.

Copyright © Всички права запазени.